Incontri ravvicinati del terzo topo

WP_20151208_007(1)

Fatti guardare per benino

Non si finisce mai di imparare.

Nel bel mezzo di una delle mie pennichelle sento rientrare la macchina.

La mia famiglia è tornata.

Mi stiracchio, sbadiglio e sono pronta per riceverla.

Scodinzolo, salto, corro dall’uno all’altro membro e poi mi fermo di fronte a Smile. Ma cos’ha tra le mani? Un odore nuovo giunge alle mie narici.

Mandami giù quella scatolina, prego!

Oh, oh, oh…Finalmente un esserino più piccolo di me!

Mi sento un gigante…il che è tutto dire!

Lo vorrei prendere in bocca e giocare un po’. Gli do delle tartufate per chiamarlo ma lui non capisce le mie intenzioni e fa qualche cacchina di protesta.

«Piano, Saetta, piano» mi dice Smile e poi ripete: «Criceto, criceto Stuart».

Io osservo, osservo, osservo…

Per tutti gli ossi sgranocchiosi, è proprio piccolo!

Annunci

Una risposta a “Incontri ravvicinati del terzo topo

  1. Pingback: Facciamo l’appello | saettadicepensieriaquattrozampe·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...