Il nemico immaginario

Cari baumici, sono in vacanza e faccio passeggiate in città. Come sapete, io sono un cane da casa e giardino. Qui invece si esce con orari…cosa sono gli orari? Beh, gli umani lo sanno perché non vivono senza…noi quattro zampe ci adattiamo e basta.

Oggi ero a spasso e c’era un vento che mi portava via…non che ci voglia molto, date le mie modeste dimensioni. Volavano cianfrusaglie varie per strada e piazzali. Foglie, cartacce e oggetti non identificati. Ho avuto di che abbaiare, credetemi, baumici miei! C’era un affare più grande di me che mi rincorreva, io scappavo guardandolo fisso, ma l’affare non mollava. Alla fine ho deciso di fronteggiarlo e gliene ho cantate quattro! Allora si è bloccato, ha dovuto arrendersi alla mia determinazione! Ah, Ah,Ah, sono piccola, ma coraggiosa quando serve! Poi, tanto per mettere un punto alla questione, gli ho fatto due gocce di pipì sopra.

Così impara a fare il prepotente!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...