Winston Un gatto in missione segreta, Frauke Scheunemann

winston

Winston, un gatto in missione segreta

Winston Churchill è un gatto da appartamento, un puro British a pelo corto, coccolato dal suo padrone, il professor Werner, e da Olga, la governante. Quando però Olga decide di sposarsi e lasciare il lavoro, la vita perfetta di Winston viene stravolta: dovrà abituarsi ad Anna, la sorella di Olga, e, ancor peggio, alla figlia dodicenne Kira. Che finiscono per trasferirsi proprio a casa del professore! Per il gatto è inammissibile: Winston ama le proprie abitudini, ma soprattutto detesta i bambini. Kira si rivela però una ragazzina dolce e tra loro nasce una bellissima amicizia. Finché un giorno, durante un temporale, i due si rifugiano nel capanno di un cantiere che viene colpito da un fulmine. Una volta superato lo shock, si rendono conto di essere ancora interi, ma di aver cambiato corpo!

La mia testa è molto distante da terra. Forse è per questo che mi fa un male tremendo. Che vertigini! Provo a miagolare, ma la mia bocca produce un suono che mi fa rabbrividire.

Ho appena detto “Ahi”. Ahi. A-h-i. Una parola. Una parola umana. Da quando so parlare?

Ai miei piedi sento un miagolio penoso. Abbasso lo sguardo e vedo un gatto nero disteso a terra vicino alla bobina. Che buffo, mi sembra di conoscerlo. Lo osservo meglio. Assomiglia a…Assomiglia a me! Per terra, davanti a me, c’è Winston Churcill. Un brivido mi corre lungo la schiena. Pian piano comincio a capire che la scossa di poco fa ha scombinato per bene le cose. Se laggiù c’è Winston, allora io sono…No, non può essere!

Per fortuna riescono a comunicare col pensiero e a darsi istruzioni per poter vivere l’uno nei panni dell’altra.

Nooo! Io, l’acqua? Per lavarmi? Però, adesso che ci penso anche Werner fa così…Oddio! Non ho ancora fatto colazione e ho realizzato due tragedie tutte umane: primo, i bambini sono obbligati ad andare a scuola, secondo, per pulirsi usano l’acqua. Se va avanti così, non arriverò vivo all’ora di pranzo!

Winston, nel corpo di Kira, dovrà andare a scuola e farsi valere, mentre la ragazza dovrà vedersela con i gatti del cortile, non particolarmente socievoli. Intanto, l’ex fidanzato della mamma di Kira si è cacciato in giri loschi e sta cercando di ricattarla. I due decidono di smascherarlo, ma il più grande problema è trovare il modo di tornare se stessi.

Un libro per ragazzi che diverte anche i grandi.

Altri romanzi su cani e gatti

Il Gentilcane

Ti do una zampa


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...